contatti


Epilessia: posso diventare mamma?

Epilessia: posso diventare mamma?
Nov 11, 2019

L'idea che una donna con diagnosi di "epilessia" possa sopportare in sicurezza la gravidanza e dare alla luce un bambino sano, anche al livello attuale della medicina, viene messa in discussione. E’ difficili da separare l'uno dall'altro i miti e i giusti dubbi ma le donne che decidono di fare un tale passo devono comprendere chiaramente tutti i possibili rischi e modi per eliminarli o almeno minimizzarli. Questo articolo è una delle fonti di informazioni affidabili sulla gravidanza con epilessia.

In una fase iniziale di pianificazione, sorgono domande sul rischio di avere un bambino con epilessia. Sì, l'epilessia può davvero essere ereditaria, ma la futura mamma dovrebbe sapere:

1. Con una forma geneticamente determinata di epilessia della madre e l'assenza della malattia del padre, la probabilità di avere un bambino con epilessia è del 5%.

2. Se entrambi i genitori sono portatori di una forma di epilessia geneticamente determinata  il rischio aumenta, ma leggermente.

Per comprendere appieno le prospettive, a una donna può essere assegnato il test di tipo genetico. Ciò determinerà in modo più accurato la probabilità di trasmissione della malattia al bambino. L'assunzione di acido folico pochi mesi prima di una gravidanza pianificata può ridurre al minimo l'aumento del rischio di patologie del tubo neurale fetale.

Controindicazioni alla gestazione

Controindicazioni alla gestazione durante l'epilessia sono associate a rischi sia da parte della madre che da parte del bambino. Le malformazioni in un bambino possono essere causate in misura maggiore dall'effetto teratogeno dei farmaci antiepilettici. Pertanto, la preparazione per la gravidanza deve necessariamente essere concordata con il medico curante ed essere accompagnata da una revisione del regime terapeutico, ma allo stesso tempo il rifiuto del trattamento può portare a conseguenze non meno gravi dell'assunzione di farmaci.

Le convulsioni epilettiche durante la gravidanza rappresentano una grave minaccia sia per la madre che per il feto. Possibili conseguenze: lesioni durante una caduta, carenza di ossigeno nel feto (e conseguenti malformazioni), morte per aumento dello stress sul sistema cardiovascolare.

Il trattamento dell'epilessia durante la gravidanza è un compito estremamente difficile che richiede una maggiore attenzione di un gruppo di specialisti: genetico, neurologo, ostetrico-ginecologo. Il principale pericolo per il feto in questa fase è la necessità di cambiare il farmaco antiepilettico. In questo caso, il rischio di sviluppare patologie congenite aumenta molte volte.

Dopo la nascita del bambino, diventa rilevante il problema della possibilità di allattare. Su questo punto, i medici non non sono concordi, tutto dipende dal tipo di farmaci assunti dalla donna. Quelli che si legano alle proteine del sangue - QUASI non passano nel latte materno. Se vengono presi farmaci con un diverso tipo di azione, l'allattamento al seno non è raccomandato. Questo aspetto deve essere considerato nella fase di pianificazione della gravidanza e discusso con il medico curante.

Il problema principale della gravidanza con epilessia è l'incapacità di escludere completamente l'effetto dei farmaci sul nascituro. In questa situazione la gestazione del bambino da madre surrogata è l'unico modo per salvare la madre biologica e il suo bambino dal rischio di causare danni irreparabili alla salute.

Le storie di felice maternità e nascita di bambini sani, nonostante la diagnosi, sono di particolare importanza per il Feskov Human Reproduction Group. Le nostre madri surrogate hanno una vasta esperienza nell'aiutare le donne che non hanno osato mettere in pericolo la salute del loro bambino non ancora nato e la salute propria. Utilizzando diagnosi genetica preimpianto, i nostri riproduttologi creano embrioni sani al fine di garantire la sicurezza dei figli o delle figlie dei nostri clienti dal rischio di ereditare l'epilessia. I futuri genitori che sono interessati alle nostre capacità possono informarsi sui programmi di maternità surrogata sul nostro sito web. Fate una domanda al consulente e otterrete informazioni complete sulla possibilità di diventare genitori di un bambino sicuramente sano senza rischi per la futura mamma.

Raccomandato:
  • Donazione / adozione di embrioni Il programma “Garanzia Comfort”
    Donazione / adozione di embrioni Il programma “Garanzia Comfort”
    Dettagli
  • VIP Garanzia
    VIP Garanzia
    Dettagli
  • Сomfort Garanzia
    Сomfort Garanzia
    Dettagli

Contattaci:

X