Casi unici di nascite di bambini

Le neo-mamme più anziane del mondo

Forse le più discusse storie di nascite insolite di figli sono proprio quelle di donne che diventano madri in età compresa tra i 60-70 anni. Questa tendenza aumenta notevolmente con il rapido sviluppo della tecnologia di riproduzione assistita, dove l'età non è l’ostacolo principale.

In India vive la neo-madre più anziana nel mondo. E non è l’unica. Rajo Devi Lohan è la donna ufficialmente riconosciuta dal Guinness dei primati che ha dato alla luce la sua prima figlia a 70 anni. Omkari Panwar, altra donna indù, nonostante le due figlie adulte, aveva un insuperabile desiderio di avere un successore maschio, cosa che ha spinto la donna a dare alla luce due gemelli all’età di 70 anni.

Nel 2016 scorso, sempre in India, Daljinder Kaur a 72 anni ha partorito il suo primo figlio. Tuttavia, i documenti comprovanti la sua età non si sono trovati, l'informazione è basata sulle sue parole, ma è pur sempre un parto in età avanzata. Tutte e tre sono diventate madri dopo il ricorso alla fecondazione artificiale. I riproduttologi in India sono molto coraggiosi!

Prima di loro le più anziane neo-mamme avevano 66-67 anni. La 67-enne spagnola Marie Carmen del Busada ha ingannato i medici, assicurandoli che ne aveva 55. E una rumena, Adriana Illiesku, precedentemente curata per dieci anni, ha partorito a 66. Il parto dopo i 50-60 anni oggi non è sorprendente, ma piuttosto parte integrante del nostro mondo.

La felicità grazie ad una maternità surrogata

I sacrifici a cui sono pronti i genitori per il bene dei loro figli impressionano! E se ci sono ancora avversari di maternità surrogata, ecco gli esempi reali, quando si tratta di l'obiettivo principale.

Il prima caso, quando una donna ha tenuto in gestazione un bambino per la sua figlia, cioè suo nipote, fu nel 1987. Pat Anthony all'età di 48 anni ha deciso di diventare una madre surrogata dopo la rimozione dell'utero della sua figlia durante l'intervento chirurgico. Famoso un caso anche in Ucraina, quando nel 2013 Anna Shulga in età di 55 anni ha dato alla luce due maschietti sani concepiti da sua figlia e suo marito. Ad oggi la più vecchia madre surrogata, Ann Stolper, ha partorito all’età di 58 anni, dopo che sua figlia ha avuto la diagnosi di cancro all’utero.

Degno di rispetto è il desiderio della donna di aiutare le coppie sterili di diventare genitori. La madre surrogata più prolifica al mondo ha partorito con successo per gli altri addirittura 12 bambini. Carroll Horlock aveva intensione di diventare una madre surrogata solo una volta, ma dopo si è appassionata.

I nostri rappresentanti del servizio clienti sono desiderosi di aiutarvi con tutto ciò di cui avete bisogno.

Il progresso della scienza non si può fermare

I bambini nati da tre genitori sono unici dal punto di vista della scienza. Nel gennaio 2017 in Ucraina è nato il terzo bambino al mondo che avrà DNA di tre genitori. Questo incredibile salto di riproduzione, embriologia e genetica consentirà ai futuri genitori che hanno malattie genetiche complesse di avere dei figli assolutamente sani.

Un bel po' di polemiche solleva la riproduzione così detta postuma (post-mortem). Più che altro la comunità si preoccupa del lato morale della questione. Oggi l'opportunità di dare alla luce un bambino dopo la morte dei suoi genitori biologici è possibile in alcuni casi. Stiamo parlando dell'uso di gameti ed embrioni crioconservati ed un nuovo metodo, il prelievo postumo di sperma di un uomo deceduto. La procedura viene eseguita entro un giorno dopo la morte, ed il materiale viene congelato.

Ekaterina Zakharova da Ekaterinburg è diventata nonna dopo la morte di suo figlio. 9 anni dopo che suo figlio è morto di cancro, il cui lo sperma è stato congelato in Israele, ha ricorso ai servizi di una madre surrogata per avere suo nipote. Nel 2011 Lamara Kelesheva è diventata nonna di quattro nipoti. A livello mondiale le tecnologie riproduttive postume si conoscono da tanto tempo e sono ampiamente utilizzate.

La storia unica del parto ha origine, in qualche modo, più di 2 mila anni fa, quando da un’Immacolata Concezione nasce un uomo che è poi diventato il messaggero di Dio sulla Terra. Il processo del suo concepimento, da un punto di vista scientifico, sicuramente ci ricorda qualcosa. Comunque, la tecnologia di riproduzione assistita è una scienza che si sta rapidamente sviluppando. E nonostante esistano ancora oppositori, per molte persone è una salvezza!


Tags:

maternità surrogata Russia madre surrogata notizia


Raccomandato
Popolare

Related



Tutti i tag

garanzia FIVET donatrice di ovuli FIVET maternità surrogata costo di maternità surrogata HIV AIUTO legge Russia bambino in buona salute salute di bambini Ucraina donatori ucraini donazione di ovuli fecondazione in vitro madre surrogata notizia donatrice di ovociti Europa prezzo di maternità surrogata servizi di maternità surrogata medico specialist in medicina della riproduzione Stati Uniti Biotex Biotexcom falsa maternità surrogata truffa di maternità surrogata Italia uomo single DGP diagnosi di infertilità infertilità Repubblica Ceca Georgia celebrità gemelli nascita del bambino evento congelazione sociale contraccezione maternità surrogata privata Berlino Kinderwunsch Tage Canada Regno Unito Australia costo del la donatrice di ovuli maternità surrogata VIP Francia conferenza Parigi Israele COVID Belgio Olanda Portogallo Austria Grecia Spagna Irlanda Germania Finlandia Norvegia Scozia
Contattaci
Contattaci
subscribe to our newsletter
Contatteremo