Maternità surrogata: gli atteggiamenti dei paesi europei

La maternità surrogata è una tecnologia riproduttiva unica che consente di avere un figlio a quelle famiglie in cui la donna non è in grado di poterlo dare alla luce. Per molte coppie sposate questa è l'unica possibilità di dare alla luce il proprio bambino. Nonostante questo l’atteggiamento verso la maternità surrogata, molti paesi rimangono cauti o addirittura negativi.

La maternità surrogata nei diversi paesi d'Europa

L'atteggiamento verso la maternità surrogata nei paesi europei è piuttosto ambiguo. Ad esempio, nel Regno Unito, sono proibite le interazioni commerciali tra una famiglia che vuole un figlio e una madre surrogata. I futuri genitori hanno diritto a pagare solo per il mantenimento di una donna che accetta di dare alla luce il loro bambino. Anche in Austria, Norvegia, Francia e Svezia, la maternità surrogata ufficialmente è vietata.

In Danimarca ed in Israele, per utilizzare i servizi di una madre surrogata, è necessario ottenere il permesso da una commissione speciale, e di solito è difficile farlo.

In Belgio, Grecia, Spagna, Finlandia, viene utilizzata la tecnologia della maternità surrogata, ma non è regolamentata dalla legge. E di conseguenza, in caso di malintesi tra la madre surrogata e i genitori del bambino, sarà impossibile risolvere il problema con l'aiuto della legge.

In Georgia e Ucraina, questa tecnologia riproduttiva è consentita e regolamentata a livello legislativo.

Se prendiamo in considerazione la situazione nel mondo e consideriamo le proposte per la maternità surrogata, tenendo conto di tutte le sfumature, il clima più ottimale per coloro che vogliono utilizzare questo servizio può essere trovato negli Stati Uniti e in Ucraina. E in Ucraina questa tecnologia riproduttiva costerà molto meno in rapporto ad una qualità molto elevata dei servizi offerti.

La maternità surrogata: pro e contro

Quando si vogliono determinare i pro ei contro della maternità surrogata, innanzitutto vengono sollevate questioni etiche e morali.

Gli oppositori dell'uso di questo metodo esprimono il timore che i bambini possano diventare una merce, e i poveri porteranno figli ai ricchi.

Un'altra domanda spesso posta dagli oppositori di questo metodo è: "Quanto è etico usare una donna come "oggetto per la gestazione", se il bambino non dovrebbe nascere"? Protestano contro lo sfruttamento delle donne.

In molti paesi, questo uso del corpo di una donna "estranea" viene ancora condannato. Ma le radici di questa relazione sono una cosa del passato. In quasi tutte le culture, il concepimento e la nascita di un bambino erano considerate qualcosa di mistico, inviato dall'alto. E ancora oggi, quando il meccanismo del concepimento e della nascita è descritto in dettaglio e comprensibile, molte persone non sono inconsciamente pronte al cambiamento.

Tuttavia, scienza e tecnologia non si fermano, e ogni anno si aprono nuove opportunità per risolvere i problemi associati al concepimento e alla nascita di bambini che prima erano irrisolvibili. E quello che sembrava incomprensibile e sospetto ieri, oggi è considerato una tecnologia ordinaria, che normalmente viene percepita dalla società. Ad esempio, la diagnostica preimpianto di recente era anche qualcosa di insolito e di allarmante. Oggi è ampiamente usato in quasi tutti i paesi.


I nostri rappresentanti del servizio clienti sono desiderosi di aiutarvi con tutto ciò di cui avete bisogno.



La maternità surrogata è una tecnologia riproduttiva unica che consente di avere un figlio a quelle famiglie in cui la donna non è in grado di poterlo dare alla luce. Per molte coppie sposate questa è l'unica possibilità di dare alla luce il proprio bambino. Nonostante questo l’atteggiamento verso la maternità surrogata, molti paesi rimangono cauti o addirittura negativi.

La maternità surrogata nei diversi paesi d'Europa

L'atteggiamento verso la maternità surrogata nei paesi europei è piuttosto ambiguo. Ad esempio, nel Regno Unito, sono proibite le interazioni commerciali tra una famiglia che vuole un figlio e una madre surrogata. I futuri genitori hanno diritto a pagare solo per il mantenimento di una donna che accetta di dare alla luce il loro bambino. Anche in Austria, Norvegia, Francia e Svezia, la maternità surrogata ufficialmente è vietata.

In Danimarca ed in Israele, per utilizzare i servizi di una madre surrogata, è necessario ottenere il permesso da una commissione speciale, e di solito è difficile farlo.

In Belgio, Grecia, Spagna, Finlandia, viene utilizzata la tecnologia della maternità surrogata, ma non è regolamentata dalla legge. E di conseguenza, in caso di malintesi tra la madre surrogata e i genitori del bambino, sarà impossibile risolvere il problema con l'aiuto della legge.

In Georgia e Ucraina, questa tecnologia riproduttiva è consentita e regolamentata a livello legislativo.

Se prendiamo in considerazione la situazione nel mondo e consideriamo le proposte per la maternità surrogata, tenendo conto di tutte le sfumature, il clima più ottimale per coloro che vogliono utilizzare questo servizio può essere trovato negli Stati Uniti e in Ucraina. E in Ucraina questa tecnologia riproduttiva costerà molto meno in rapporto ad una qualità molto elevata dei servizi offerti.

La maternità surrogata: pro e contro

Quando si vogliono determinare i pro ei contro della maternità surrogata, innanzitutto vengono sollevate questioni etiche e morali.

Gli oppositori dell'uso di questo metodo esprimono il timore che i bambini possano diventare una merce, e i poveri porteranno figli ai ricchi.

Un'altra domanda spesso posta dagli oppositori di questo metodo è: "Quanto è etico usare una donna come "oggetto per la gestazione", se il bambino non dovrebbe nascere"? Protestano contro lo sfruttamento delle donne.

In molti paesi, questo uso del corpo di una donna "estranea" viene ancora condannato. Ma le radici di questa relazione sono una cosa del passato. In quasi tutte le culture, il concepimento e la nascita di un bambino erano considerate qualcosa di mistico, inviato dall'alto. E ancora oggi, quando il meccanismo del concepimento e della nascita è descritto in dettaglio e comprensibile, molte persone non sono inconsciamente pronte al cambiamento.

Tuttavia, scienza e tecnologia non si fermano, e ogni anno si aprono nuove opportunità per risolvere i problemi associati al concepimento e alla nascita di bambini che prima erano irrisolvibili. E quello che sembrava incomprensibile e sospetto ieri, oggi è considerato una tecnologia ordinaria, che normalmente viene percepita dalla società. Ad esempio, la diagnostica preimpianto di recente era anche qualcosa di insolito e di allarmante. Oggi è ampiamente usato in quasi tutti i paesi.


Tags:

Europa maternità surrogata servizi di maternità surrogata


Raccomandato
Popolare

Related



Tutti i tag

garanzia FIVET donatrice di ovuli FIVET maternità surrogata costo di maternità surrogata HIV AIUTO legge Russia bambino in buona salute salute di bambini Ucraina donatori ucraini donazione di ovuli fecondazione in vitro madre surrogata notizia donatrice di ovociti Europa prezzo di maternità surrogata servizi di maternità surrogata medico specialist in medicina della riproduzione Stati Uniti Biotex Biotexcom falsa maternità surrogata truffa di maternità surrogata Italia uomo single DGP diagnosi di infertilità infertilità Repubblica Ceca Georgia celebrità gemelli nascita del bambino evento congelazione sociale contraccezione maternità surrogata privata Berlino Kinderwunsch Tage Canada Regno Unito Australia costo del la donatrice di ovuli maternità surrogata VIP Francia conferenza Parigi Israele COVID Belgio Olanda Portogallo Austria Grecia Spagna Irlanda Germania Finlandia Norvegia Scozia agenzia Gran Bretagna
Contattaci
Contattaci
subscribe to our newsletter
Contatteremo