NFE/5.0 Notizie sul centro di maternità surrogata /newsmap.xml it 2020 Feskov Human Reproduction Grp. Sat, 21 May 2022 11:38:51 GMT Notizie sul centro di maternità surrogata. La società è stata fondata da Alexander M. Feskov, MD, membro della Società Europea di Riproduzione Umana e della Società Americana di Medicina della Riproduzione ASRM. Come avvieneil processodi crioconservazione e scongelamento degli embrioni. Crioconservazione e stoccaggio di embrioni congelati https://maternita-surrogata-centro.it/come-avvieneil-processodi-crioconservazione.html 8888002192 Fri, 20 May 2022 11:47:00 GMT Come avvieneil processodi crioconservazione e scongelamento degli embrioni. Crioconservazione e stoccaggio di embrioni congelati - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Crioconservazione degli embrioni: come, quando e perché
In modo semplificato, la procedura è la seguente:

La donna si sottopone a una puntura di follicoli da cui si estraggono gli ovuli (circa 10 dopo un trattamento ormonale e 1 (raramente 2) se il programma si realizza in unico ciclo naturale).
 L’embriologo esamina gli ovociti ricevuti e seleziona gli ovociti di migliore qualità e più promettenti dal punto di vista della fecondazione.
Si esegue il protocollo FIVET/ICSI/PICSI: gli ovuli vengono combinati con il liquido seminale di qualità selezionata. Di seguito si formano gli embrioni.
L’embriologo esamina gli embrioni e seleziona quelli più vitali e promettenti. Li mette in provette, aggiunge un crioprotettore (una sostanza a base di glicerolo che sostituisce l’acqua nel liquido intercellulare).
Gli embrioni in provetta vengono messi in un vaso diDewar riempito di azoto liquido. Il crioprotettore, quando è esposto all’azoto, si trasforma in uno stato solido, mantenendo gli embrioni in vita.
Lo stoccaggio di embrioni congelati in una criobanca può durare decenni, ma il periodo raccomandato dai specialisti in medicina della riproduzione è di 10-15 anni.
Ottenimento del certificato personalizzato che confermi la conservazione degli ovociti.

Lo stesso scenario, escludendo la procedura di FIVET, può essere utilizzato per congelare e conservare ovuli e liquido seminale.
La procedura descritta crea una situazione vantaggiosa per tutte le parti.
Per gli embriologi, è un’opportunità per realizzare programmi riproduttivi internazionali (per esempio, quando i genitori in attesa realizzano un programma in un paese dove la maternità surrogata è permessa). È anche un’opportunità per formare una criobanca, permettendo alle coppie di diventare genitori due o tre volte senza terapia ormonale. È anche donazione di ovociti/adozione di embrioni per coloro che sognano di diventare genitori ma la natura è contraria ai loro desideri.
Per le donne, è un’opportunità per pianificare la continuazione della loro gravidanza per un periodo adeguato, nonché una “assicurazione riproduttiva” in caso di menopausa precoce, alla vigilia di una chemioterapia o di un intervento chirurgico che può compromettere la funzione riproduttiva.
Per quanto riguarda la qualità del biomateriale, si raccomanda di ricorrere alla procedura prima dei 35 anni, poiché le mutazioni si accumulano negli ovociti con l’età, riducendo la probabilità di creare un embrione sano e successivamente dare alla luce un bambino sano. Nelle cliniche d’eccellenza di riproduzione gli embrioni vengono messi in coltura dopo lo scongelamento, viene eseguita una biopsia e una PGD. Grazie a tutte queste manipolazioni le possibilità di gravidanza variano dal 30 all’80%, a seconda dell’età e della qualità degli embrioni.
Importante: a parità di altre condizioni, il tasso di gravidanza dopo il trasferimento di embrioni scongelati è del 50-70%, che è 2-3 volte più alto di quando si trasferiscono embrioni freschi.
Crioconservazione di embrioni per la FIVET: utilizzo nei programmi riproduttivi
Le cliniche d’eccellenza di fertilità danno valore alla loro reputazione, che solo un alto tasso di successo dei programmi riproduttivi può garantire. Tutto ciò è il motivo dei requisiti e delle condizioni per lavorare con le basi di embrioni crioconservati dei clienti. La loro stretta osservanza aumenta la probabilità di una gravidanza e la successiva nascita di un bambino sanissimo. Questo è un obiettivo condiviso sia dai futuri genitori che dalla clinica stessa.
Quando la clinica lavora per i risultati – solo gli embrioni che hanno effettivamente un alto potenziale di impianto possono essere congelati. Cioè, sono stati messi in coltura, sottoposti a biopsia e a diagnosi genetica preimpianto. Se la clinica fornisce solo un servizio di embrioni congelati, è probabile che ci siano tra gli stessi embrioni di scarsa qualità.
Madre surrogata e crioprotocollo: il lato oscuro
Se una madre surrogata viene inserita nel programma per portare un embrione criocongelato al difuori, sorgono maggiori rischi e molte domande per lei e per i futuri genitori:
Le madri surrogate si preoccupanotantissimo per la qualità degli embrioni che portano, poiché l’inserimento di embrioni non provati e di qualità sconosciuta può portare a un aborto spontaneo o a un aborto dovuto ad anomalie rilevate tramite amniocentesi o prelievo di villi coriali. Questo è uno scenario traumatico in tutti i sensi: i genitori non formati pagano con le loro speranze deluse, la madre surrogata con la sua salute. Ci sono pochissime persone disposte a portare a termine una gravidanza con tali rischi, quindi gli onorari dellemadri surrogate in queste situazioni sono considerevolmente più alti che nel caso delle regole e/o norme stabilite della clinica.
Anche con le ottime cliniche, ci sono state storie oscure. Congelamento di un embrione di scarsa qualità (accidentale o deliberato, se ai clienti viene semplicemente venduto un servizio di vitrificazione), materiale genetico mischiato (con responsabilità penale). Tutta la responsabilità in questi casi ricadrà sulla clinica dove avverrà il trasferimento, così come sulla madre surrogata. Tutto ciò renderà il programma più costoso: bisogna trovare una madre surrogata che sia disposta a seguire il programma rischioso, così come degli avvocati per gestire le eventuali richieste di risarcimento da parte dei clienti.
Dato quanto sopra, vale la pena evitare i programmi sospettosamente economici (meno di 50.000 dollari) sui propri embrioni. Non solo questo è pericoloso per la salute del nascituro, ma implica anche una lunga lista d’attesa per il programma e possibili costi per la madre in attesa (un parto cesareo senza una buona ragione). Un prezzo basso significa assolutamente sempre maggiori rischi per i clienti e per i loro futuri figli. Il costo del “risparmio” in questo caso è troppo alto.
Aspetti legali e regole per lavorarecon la base embrionale crioconservata
Se siete interessati a un programma riproduttivo sicuro al 100% dal punto di vista medico e legale, il Feskov Human Reproduction Group ha anni di esperienza in tale campo. Per mantenere tutti i partecipanti al sicuro, si applicano le seguenti regole e restrizioni:

Non si accettano embrioni senza documenti, portati da cliniche e paesi dubbi.
Gli embrionivengono trasportati da corrieri certificati dalla nostra clinica, utilizzando la nostra attrezzatura con tracker obbligatorio e monitoraggio costante delle condizioni necessarie per la sopravvivenza degli embrioni.

Dovrebbe essere chiaro che la sopravvivenza degli embrioni dopo lo scongelamento non è del 100%, pertanto, il controllo delle condizioni di trasporto è una misura estremamente importante per per mantenere il maggior numero possibile di embrioni vitali. 

Studio obbligatorio per confermare la parentela genetica con la madre e il padre di tale embrione.

Attenzione! In caso di assenza di parentela (errore nella creazione, conservazione o trasporto dell’embrione), si verifica la responsabilità penale per tutti i partecipanti al programma (clienti, madre surrogata e clinica).

I genitori devono essere legalmente coniugati o deve essererilasciata la rinuncia ai diritti genitoriali da uno dei partner.

La nostra clinica esegue obbligatoriamente la coltura, la biopsia e la DGP degli embrioni ottenuti per essere sicuri della loro qualità.
Nonostante l’apparente maggioranza di procedure, possiamo iniziare un programma di FIVET già 7 giorni dopo l’arrivo degli embrioni nella nostra clinica!
Il rispetto delle regole di cui sopra ci permette di garantire la vostra piena sicurezza legale e le più alte possibilità di successo della FIVET e garantire la nascita di un bambino sanissimo.
Al Feskov Human Reproduction Group, tutti i programmi prevedono la possibilità di passare a lavorare con i propri embrioni/ovociti secondo i principi dei programmi illimitati garantiti. Offriamo ai nostri clienti la nostra criobanca con ovulidadonatrici/liquidoseminale del donatore. In questo caso, uno dei genitori avrà un legame genetico con il bambino. Un servizio di adozione di embrioni è anche disponibile se entrambi i partner hanno problemi con il materiale riproduttivo.
I potenziali clienti devono sapere che la nostra clinica ha un approccio realmente personalizzato: capiamo che i programmi a pacchetto potrebbero non includere tutti i servizi che desiderate. Pertanto, qualsiasi pacchetto può essere completato con le opzioni necessarie come si desidera. Basta dire al consulente i vostri desideri e il Feskov Human Reproduction Group li realizzerà. ]]>
/images/30_1.jpg Come avvieneil processodi crioconservazione e scongelamento degli embrioni. Crioconservazione e stoccaggio di embrioni congelati - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Perché maggior parte deiuomini non sono a conoscenza del proprio stato di fertilità? https://maternita-surrogata-centro.it/perche-maggior-parte-deiuomin.html 8888002191 Sat, 07 May 2022 13:33:00 GMT Perché maggior parte deiuomini non sono a conoscenza del proprio stato di fertilità? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Allo stesso tempo, è molto più facile per i professionisti medici occuparsi della fertilità maschile che di quella femminile. Una profilassi adeguata è spesso sufficiente. E la metà degli uomini intervistati non si preoccupa nemmeno di tali questioni. Ma quando il problema non è risolvibile, FeskovHumanReproductiveGroupviene in soccorso con il serviziodel donatore del liquidoseminale individuale , che regalerà alla famiglia la gioia tanto attesa!
Informazioniutili sulla fertilità maschile
L’infertilità è un problema pressante per circa il 15% delle coppie che cercano di concepire un bambino. Questo ammonta a circa 50 milioni di famiglie. Tuttavia, un terzo di tutti i problemi sono legati al partner, poco più di un terzo alla donna, e un altro terzo sono problemi misti o cause sconosciute.
Storicamente, l’infertilità è stata considerata più un problema femminile che maschile. Questo è molto probabilmente dovuto al fatto che le donne sono più aperte emotivamente, più consapevoli della loro salute, più disposte a discutere di questi argomenti e a cercare le cause del malessere riproduttivo.
Secondo i medici, l’infertilità per fattore maschile è abbastanza comune. Tuttavia, la metà maschile dell’umanità è poco consapevole del fatto che, con il passare del tempo, il numero e la qualità del liquidoseminale diminuiscono. Così come sui semplici passi per aiutare a combattere tali problemi in futuro. Per esempio, congelare le cellule germinali in giovane età aumenterà considerevolmente le possibilità di successo della FIVET dopo i 40 anni.
Tuttavia, cosa si può dire degli uomini comuni, se, anche gli stessi medici, non sempre lo sottolineano. Solo il 41% dei ginecologi raccomandaai  partner a sottoporsi a esame per determinare la causa dell’infertilità nella coppia. E il 21% consiglia ai uominila visita urologica solo prima di prelevo del campione di liquido seminale.
Tale situazione porta al fatto che solo il 9% dei compagni e/o mariti sono d’accordo che la causa può essere in loro stessi. Tuttavia, un esame tempestivo e competente sia della donna che del suo partner aiuterà a trovare più rapidamente la vera fonte dei problemi riproduttivi e a iniziare il trattamento necessario.
Infertilità maschile – cause e fattori di rischio
Il punto di partenza per identificare la fonte dell’infertilità maschile è un’analisi del liquido seminale. Cosa valutano i medici:

Volume totale dell’eiaculato;
Concentrazione di spermatozoi;
Motilità delle cellule germinali maschili;
Vitalità e configurazione degli spermatozoi.

Quando sorgono domande su uno di tali criteri, la causa diventa ovvia. Ma, a volte, è molto più difficile da determinare. Una scarsa qualità del liquido seminale o un numero ridotto di spermatozoi non è sempre la causa dei problemi di fertilità del paziente. Come per l'infertilità femminile, i fattori genetici come le anomalie del cromosoma Y emergono abbastanza spesso.
Altri colpevoli di infertilità negli uomini possono essere:

Testicoli incompleti.
Diabete mellito.
Malattie infettive contratte (clamidia, parotite, gonorrea).
Varicocele è un ingrandimento delle vene nei testicoli.
Alcuni farmaci.
Disfunzioniormonali.
Blocco dei dotti attraverso i quali viaggia il liquido seminale.
Fattori negativi dello stile di vita.

Tuttavia, la maggior parte degli uomini non lo vede affatto come un problema. Secondo un sondaggio su 1.000 uomini, la metà di essi non solo non conosce tali informazioni, ma non si preoccupa affatto della propria salute riproduttiva. Il 77% degli intervistati non ha mai eseguito un'analisi del liquido seminale. Anche se il 42% degli intervistati tra i 25 e i 54 anni hanno ammesso di avere problemi di fertilità.
Tacitazione del problema
Più gli uomini invecchiano, più è probabile che abbiano bisogno di un aiuto riproduttivo. Questo porta alla domanda: perché la gente ne parla così poco se l’infertilità maschile è un problema così dura?
Gli stereotipi di genere, i media, il sostegno familiare e culturale e la pressione sociale sono le ragioni principali per cui c’è poca consapevolezza sociale dell’infertilità maschile. Solo il 47% degli uomini è disposto a parlarne.
Tuttavia, grazie alla globalizzazione e alla rapida diffusione delle informazioni, tale statistica sta migliorando e i rappresentanti maschili si impegnano in un dialogo aperto.
Uno degli aspetti positivi dell’individuazione dell’infertilità di fattore maschile è che è più facile da trattare rispetto all’infertilità di fattore femminile. Tutto ciò è dovuto al fatto che ci sono milioni di cellule germinali nell’eiaculato. E anche se i numeri del paziente sono sfavorevoli, circa 100.000 sono abbastanza normali. Tuttavia, il protocollo FIVET può avere successo se è presente solo una cellula spermatica buona. Anche se non è abbastanza attivo per fecondare l’ovulo, viene semplicemente iniettato manualmente all’interno della gamete femminile. E il concepimento, nella maggior parte dei casi, avviene.
Alcuni medici sostengono che è meglio prendere un liquido seminale scarso invece di un ovulo, perché l’evento abbia successo.
Pianificazione del concepimento
Tutti conoscono il primo, il secondo e il terzo trimestre della gestazione. Ma pochi pensano al trimestre zero – cioè i preparativi e i controlli sanitari prima di un passo così importante. Anche se molti passano più tempo a pianificare una vacanza che una gravidanza. E avere un bambino è un viaggio che dura tutta la vita. E bisogna essere ben preparati per un tale viaggio.
A tal proposito, i mediciporgono i consigli ai uomini che vogliono provare la gioia della paternità:

Caricarsi di forze. Un aumento del livello di stress abbassa la produzione di testosterone e riduce il numero di spermatozoi buoni;
Smettere di fumare erba, sigarette normali ed elettroniche (la nicotina ha un’influenza negativa sulla qualità del liquido seminale);
Una dieta sana che include frutta, verdura e proteine. Una dieta composta da pizza e birra non fa bene alla salute riproduttiva;
È consigliabile eseguire un test di frammentazione del DNA piuttosto che un semplice test del liquido seminale;
Un’ecografia dello scroto e una visita da un urologo;
Controllo del livello ormonale;
Sottoporsi a test genetici;
Assumere complessi vitaminici e antiossidanti per aiutare a migliorare la qualità e il volume dell’eiaculato;
Evitare di svolgere attività nelle industrie pericolose per la salute.

Sulla base di quanto sopra, è chiaro che la consapevolezza della fertilità è importante non solo per il sesso femminile, ma anche per i loro partner. In modo che quando sorgono problemi con il concepimento, non si dia tutta la colpa alle donne, ma si tenga presente che anche loro possono essere coinvolti.
Come sconfiggere il tabù dell’infertilità maschile?
Il modo più semplice ed efficace per combattere i pregiudizi radicati legati all’infertilità maschile è quello di parlarne di più su tale argomento.
Anche se i problemi di infertilità maschile non sono molto meno comuni di quella femminile, l’infertilità femminile riceve molta più attenzione. Questo perché il sesso femminile è più aperto riguardo al suo corpo e alla sua salute. Le donne parlano e discutono di tali argomenti frequentemente e ampiamente. Quindi, tale apertura sta gradualmente facendo luce sui problemi di fertilità maschile, di cui in passato semplicemente non si parlava, a causa di particolari tabù sociali. Questo è particolarmente vero per la copertura mediatica, dove gli stereotipi sono ancora forti.
Cambiare l’approccio all’infertilità maschile inizia con una conversazione!
FeskovHumanReproductiveGroupnon divide l’infertilità in maschile e femminile, ma semplicemente aiuta le persone a diventare famiglie felici. La donazione di materiale genetico non è più considerata qualcosa di soprannaturale quando si vuole avere un figlio. Al centro, anche persone di razze diverse possono trovare una donatricedi ovuli , adatta per garantire che il bambino nato corrisponda il più possibile al fenotipo di qualsiasi nazionalità!  ]]>
/images/26_4.jpg Perché maggior parte deiuomini non sono a conoscenza del proprio stato di fertilità? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Maternità surrogata in Ucraina: come avviene il processo di maternità surrogata in Ucraina https://maternita-surrogata-centro.it/maternita-surrogata-in-ucraina-come-avviene-il-processo.html 8888002190 Fri, 22 Apr 2022 12:14:00 GMT Maternità surrogata in Ucraina: come avviene il processo di maternità surrogata in Ucraina - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Mentre, nella maggior parte dei paesi europei, tale metodo di trattamento dell’infertilità è generalmente vietato. In Ucraina si tengono spesso congressi di medicina riproduttiva. Ci sono circa 30 centri medici accreditati, tra i quali il Feskov Human Reproductive Group è il più antico. Grazie alla loro attività, più di 12.000 bambini hanno visto il mondo. L’eccellente servizio medico, i prezzi accessibili e le madri surrogate responsabili attirano coppie da tutto il mondo per realizzare il loro sogno di avere un figlio in Ucraina.
Quanto è legale la maternità surrogata in Ucraina?
La legislazione ucraina sulle madri surrogate è completamente favorevole ai futuri genitori  e fornisce un sostegno completo ai diritti riproduttivi umani. Gli aspetti legali del processo sono regolati dal Codice Civile (1822-VI), dal Codice di Famiglia (articolo 123), dalle ordinanze del Ministero della Salute 771 e 787 e da una serie di altri regolamenti.
Coerentemente con tali regolamenti:

Gli uomini e le donne in età adulta hanno il diritto di rivolgersi nei centri di riproduzione per il trattamento dell’infertilità;
Pazienti possono scegliere tra maternità surrogata gestazionale, donazione di ovuli/spermatozoi, adozione di embrioni o una combinazione di tecniche;
I programmi riproduttivi si svolgono con la massima confidenzialità e segretezza medica;
I donatori possono essere anonimi, non anonimi e parenti della coppia.

Il principio principale delle leggi sulla maternità surrogata in Ucraina è che né la madre surrogata né il donatore hanno diritti parentali rispetto al bambino nato come risultato del programma riproduttivo. E il bambino che nasce è legalmente figlio dei genitori previsti dal momento del concepimento. La madre surrogata non può tenere il bambino dopo la nascita. In caso contrario, è considerato un furto di minori ai sensi dell'articolo corrispondente del Codice Penale, ed è punito nella misura massima della legge.
I nomi del padre e della madre sono registrati sul certificato di nascita non appena il bambino è nato, senza alcuna attesa, approvazioni del tribunale o burocrazia. Anche se la maternità surrogata è basata su materiale genetico di donatori e non c’è una relazione biologica tra il bambino e i genitori, essi sono comunque registrati nei documenti legali come genitori legali.
La qualità di tutti i servizi medici e delle manipolazioni è controllata dalla legge. La coppia è obbligata ad essere informata su tutte le questioni del programma, i rischi, le tappe e le particolarità delle procedure. La relazione tra la coppia, la madre surrogata e il donatore (se applicabile) si riflette in un contratto che viene firmato prima dell’inizio del programma. Il contratto rappresenta i diritti di tutte le parti e definisce le responsabilità:

La famiglia paga alla madre surrogata un compenso per i suoi servizi di un importo concordato;
La coppia è obbligata a sostenere la madre surrogata durante il programma e a compensarla per tutte le spese relative (alloggio, cibo, vestiti, medicine, trasferimento, ecc..);
La madre surrogata rilascia il bambino ai genitori subito dopo la nascita e non ha diritto ai diritti di genitorialità o ai ricorsi legali. 

In Ucraina si pratica solo il tipo di maternità surrogata gestazionale, quando una donna porta in grembo un bambino che non è geneticamente legato a lei.
12 passi nel processo
Se si suddivide l’intero processo in 12 parti, esse sono le seguenti:

Scegliere la giusta clinica della fertilità e contattarla per telefono, Skype, e-mail o online sul sito web.
Prepararsi per la prima visita. Per eseguirla e necessario raccogliere tutti i documenti necessari per il viaggio, compresi conclusioni medici disponibili, i test e gli esami.
Arrivo in Ucraina e raccolta delle analisi. Include: incontro all’aeroporto, trasferimento, alloggio, coordinamento e soluzione di tutte le questioni che sorgono a qualsiasi ora del giorno o della notte. Inoltre, include il check-up di coppia, le consultazioni mediche, le analisi. Firma dei documenti necessari.
Selezione di una donatrice di ovuli. La banca dati della clinica contiene tutte le informazioni necessarie sui donatori sani e provati di materiale genetico di diversi fenotipi. È obbligatorio presentare una foto e una descrizione delle caratteristiche personali della persona che dona le proprie cellule. Feskov Human Reproductive Group offre un servizio unico di comunicazione anonima con il candidato selezionato per assicurarsi che sia adatto.
Selezione di una madre surrogata verificata da una banca dati che soddisfa i criteri di una donatrice di ovuli e dei genitori in attesa. In questo caso, l’aspetto fisico non è importante quanto la salute fisica e mentale, la responsabilità e la precisione. La coppia può selezionare diversi candidati e incontrarli prima di prendere una decisione finale.
Stimolazione ovarica e sincronizzazione del ciclo tra i partecipanti (madre surrogata, donatrice e madre in attesa). Se si utilizzano gli ovociti della madre reale o della donatrice, si prescrive un protocollo di stimolazione ovarica breve o a lungo termine (somministrazione di farmaci ormonali) per produrre più ovociti sani.
Procedura FIVET. Dopo la gestazione, gli ovuli vengono raccolti e fecondati in vitro dal liquido seminale del partner. L’ICSI (inserimento manuale di un ovocita maschile in un ovocita femminile) permette una fecondazione del ovulo anche con un solo spermatozoo sano.
Trasferimento dell’embrione. Dopo aver completato il processo di coltivazione in un’incubatrice specifico che richiede 3-5 giorni, pronto e testato per le anomalie genetiche tramite PGD/NGS, l’embrione sarà trasferito nell’utero della madre surrogata. La procedura si svolge nel laboratorio specializzato del Centro di Riproduzione.
Diagnosi della gravidanza. Per quindici giorni, la donna assume dei farmaci ormonali per permettere all’embrione di impiantarsi nella parete uterina. Dopo 14 giorni, esegueil test BetahCG. Se il test è positivo – ottimo, tutto va secondo i piani, si attende la prima ecografia. Se il test è negativo, il ciclo di FIVET continuerà secondo il pacchetto fino a quando nella madre surrogata non avviene fecondazione, senza costi aggiuntivi o altre spese.
Gestione della gravidanza e del parto. Un coordinatore personale terrà informati i futuri genitori sugli eventi importanti e sul corso generale della gravidanza. Per esempio, l’ecografia che si esegue ogni tre settimane o lo screening di 12 settimane. I coniugi possono essere presenti durante tutte le procedure mediche e le consultazioni con il medico. Le nascite, comprese quelle in coppia, possono avvenire a Kharkiv, Kiev, Canada, USA, Austria, Repubblica Ceca e altri paesi dell’UE.
I servizi perinatali includono le cure necessarie per il bambino con l’aiuto di un’infermiera esperta, che insegnerà ai futuri genitori tutte le procedure necessarie di allattamento. Allo stesso tempo, c’è sempre la possibilità di contattare il pediatra o altri professionisti della clinica, se avete domande riguardanti della salute del vostro bambino.
Supporto legale e rientrò a casa. Il team legale del centro, oltre a risolvere le problematiche attuali, aiuterà a ufficializzare il certificato di nascita e il passaporto per il neonato. Il team legale assisterà anche nella legalizzazione del bambino presso l’ambasciata o il consolato del paese del mondo desiderato.

Conseguentemente, solo 12 passi e un periodo di tempo di un anno separano la coppia dal miracolo desiderato!
Quanto e necessario spendere per la maternità surrogata in Ucraina?
Non tutti gli stati in cui la maternità surrogata è permessa permettono alla madre surrogata di ricevere una remunerazione finanziaria. In alcuni paesi, è possibile diventare una madre surrogata per motivi altruistici, cioè gratuitamente. Ma in Ucraina si pratica un servizio di tipo commerciale e la legge non limita l’importo del compenso che la madre surrogata riceve.
In media, una madre surrogata riceve un compenso da 20.000 a 22.000 euro. La prima parte è dovuta il giorno della FIVET o dopo la conferma della gravidanza. La seconda parte è dovuta dopo il parto e la consegna del bambino ai genitori.
L’intero costo del programma riproduttivo per la coppia è costituito dai pagamenti alla madre surrogata, compresi i costi associati, così come altre voci di spesa quanto segue:

Gli esami (visite, screening, analisi ecc…) ;
Ciclo FIVET;
Monitoraggio della gravidanza;
Farmaci;
Parto;
Consulenza e sostegno legale;
Trasfer, alloggio, pasti e altre questioni quotidiane.

FeskovHumanReproductiveGroupoffre programmi completi di maternità surrogata con donazione di ovuli, che sono all-inclusive. I pacchetti hanno un costo fisso senza costi aggiuntivi con una garanzia (fino alla 12° settimana di gravidanza o fino alla nascita di un bambino sano) nel range di prezzo da 17.000 a 150.000 euro con il parto in qualsiasi paese del mondo. Ogni programma include la gamma completa di servizi medici con tentativi illimitati di FIVET, servizi legali, di ospitalità, domestici e altri servizi.
Madre surrogata – caratteristiche
Dunque, come dovrebbe essere una donna che decide di portare e dare alla luce un bambino per un’altra famiglia? Le cliniche di fertilità serie come il Feskov Human Reproductive Group garantiscono il successo del programma, quindi effettuano una rigorosa selezione dei candidati:

Requisiti di età da 21 a 40 anni (possono variare a seconda dell’esperienza, della salute e di altri fattori);
Avere proprio figlio sano nato come risultato di un parto naturale;
Buona salute fisica, senza una storia di malattie croniche;
Adeguatezza psicologica e stabilità emotiva;
Uno stile di vita sano senza cattive abitudini.

Una banca dati costantemente aggiornata della clinica contiene profili con foto e informazioni dettagliate sui candidati: aspetto fisico, occupazione, gruppo sanguigno, luogo di residenza, ecc. Tutte le madri surrogate sono sottoposte obbligatoriamente a esami approfonditi e si sottopongono a test per le infezioni e i precursori (alcol, droghe, tabacco). Alcuni test vengono ripetuti ogni 3-6 mesi. Questo per prevenire problemi durante la gravidanza e il parto.
E per essere sicuri della vostra scelta, la coppia può sempre parlare di persona con i candidati selezionati.
Vantaggi della maternità surrogata in Ucraina
Quali sono i vantaggi della maternità sostitutiva in Ucraina:

I dati dei futuri genitori saranno immediatamente inseriti nel certificato di nascita del bambino;
Dopo la fine del programma, la famiglia riceve un passaporto (documento di viaggio) per il neonato con il quale può partire per il suo paese d’origine il più presto possibile;
I diritti delle parti sono protetti da un contratto che regola i doveri, la forza maggiore e le responsabilità di tutte le parti coinvolte;
Disponibilità di programmi di pacchetti completi garantiti in cliniche accreditate affidabili, adesione ai protocolli approvati dal Ministero della Salute del paese;
Nessun importo fisso di pagamenti alla madre surrogata;
La madre surrogata non riceve alcun diritto parentale sul bambino che ha dato alla luce;
Riservatezza e supporto legale;
Genetica del bambino garantita grazie allo screening genetico degli embrioni;
Determinazione del sesso.

Inoltre, i futuri genitori possono monitorare tutte le fasi del processo di maternità surrogata. E la madre surrogata, oltre al rimborso di tutte le sue spese durante la procedura, riceve una remunerazione considerevole. Detto questo, l'intero complesso di servizi che osservano standard medici elevati in Ucraina costerà molto meno che in altri paesi. Pertanto, non è sorprendente che le coppie straniere vengano in Ucraina per combattere l'infertilità! ]]>
/images/26_3.jpg Maternità surrogata in Ucraina: come avviene il processo di maternità surrogata in Ucraina - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Che cos’èuna banca del seme o Criobanca? https://maternita-surrogata-centro.it/che-coseuna-banca-del-seme-o-criobanca.html 8888002189 Mon, 11 Apr 2022 15:13:00 GMT Che cos’èuna banca del seme o Criobanca? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Per esempio,gli ovulicrioconservati in Feskov Human Reproductive Group propri o di una donatrice, permettono di diventare genitori di un bambino sanissimo in qualsiasi momento. E tutto ciò è solo l’inizio!
Criobanca — che cos’è?
Una struttura sanitaria la quale estrae e conserva materiale organico (cellule e tessuti umani) in uno stato di congelamento ultra profondo è chiamata criobanca e/o banca del seme. Il rapido processo di congelamento e la conservazione a basse temperature impediscono ai campioni di deformarsi o deteriorarsi.
Gli scienziati hanno lavorato sulla tecnologia della crioconservazione fin dagli anni ’50. I recenti progressi in tale campo permettono ai medici moderni di conservare qualsiasi volume di materiale desiderato.
Di regola, il tessuto proveniente dalle banche del seme viene definito tessuto “congelato”. Anche se, in realtà, la maggior parte dei metodi utilizzati non congelano, ma raffreddano rapidamente i materiali e poi li conservano in azoto liquido a -196 gradi. Perché, con il congelamento normale, si formano cristalli di ghiaccio nelle cellule, che possono rovinare i tessuti delicati. Per tale motivo, gli esperti preferiscono chiamare i campioni crioconservati piuttosto che congelati.
Caratteristiche del funzionamento della criobanca
Il primo passo è la selezione e la preparazione dei campioni per la crioconservazione. In laboratori speciali, i tessuti e le cellule sono accuratamente controllati per la presenza di agenti infettivi e la conformità ai requisiti di sterilità medica. Poiché le varianti infette non sono adatte alla crioconservazione e all’uso successivo.
Il passo successivo è uno speciale processo di congelamento ultrarapido (vetrificazione), durante il quale le molecole d’acqua delle cellule non si trasformano in cristalli congelati. Il che è buono per conservare i tessuti senza danneggiare le cellule, e contribuisce al loro aspetto immutato quando vengono scongelati. Durante il congelamento, tutta l’attività metabolica e il funzionamento delle cellule si ferma. È come se si addormentassero fino al momento del bisogno, senza cambiare la loro forma conservata e le loro caratteristiche intrinseche. Poiché i campioni diversamente strutturati richiedono diverse velocità e temperature di raffreddamento, la procedura viene eseguita da personale qualificato seguendo protocolli specifici.
La terza fase consiste nel mettere e tappare il materiale crioconservato in piccoli contenitori di plastica che sono immersi in grandi thermos di azoto liquido – vasi di Dewar. I contenitori sono conservati nell’unità di crioconservazione della banca del seme, e i materiali provenienti da essi sono utilizzati secondo necessità per la ricerca, la riproduzione o altri scopi. Tale metodo di stoccaggio non solo assicura un’alta conservazione dei campioni, ma previene anche qualsiasi contaminazione batterica o virale del tessuto.
Il recupero dei materiali dopo il congelamento è una procedura molto delicata, che richiede il rispetto delle norme sanitarie e tecnologiche e la competenza di esperti. Nel 99% dei casi, i tessuti e le cellule rimangono come erano prima della procedura criogenica.
Cosa può essere conservato in una criobanca?
Di regola, tali strutture di crioconservazione sono progettate per garantire la conservazione di:

Ovociti;
Liquido seminale;
Embrioni;
Cellule staminali;
Plasma;
Plasma del cordone ombelicale;
Campioni di tessuto (cellule della pelle, ossa).

Le tecniche di crioconservazione si sono dimostrate eccellenti per la conservazione di materiali costituiti da un piccolo numero di cellule. Gli organi umani (cuore, reni e polmoni), che sono strutture più complesse, non possono ancora essere congelati e conservati per lunghi periodi di tempo. È interessante notare che alcune banche del seme hanno conservato con successo esemplari di vari tipi di corallo, che sono minacciati di estinzione! Questo dà agli invertebrati marini la possibilità di sopravvivere e agli umani la possibilità di preservare la diversità delle specie.
I benefici della banca del seme
C’è la percezione che tali istituzioni siano specializzate solo nel trattamento dell’infertilità e nella conservazione del materiale genetico. Tuttavia, la loro gamma di servizi si sta espandendo sempre più:

Fertilità e formazione della famiglia. La maternità surrogata, la FIVET e la donazione non sono più immaginabili senza lo stoccaggio del liquido seminale, ovuli ed embrioni. Se sono necessari diversi tentativi di fecondazione in vitro, il materiale genetico conservato in una banca del seme può essere d’aiuto a ridurre il tempo e lo sforzo necessario per ulteriori manipolazioni.In tal caso, gli embrionicrioconservati , quali possono essere trasportati da qualsiasi parte del mondo per essere impiantati in un utero normale o surrogato, sono già stati testati per le anomalie genetiche tramite PGD. Per le famiglie che vogliono rimandare la nascita a tempo indeterminato, questo può essere una garanzia per il loro futuro. Poiché il liquido seminale, gli ovociti e gli embrioni conservati non si deteriorano né perdono la loro qualità, la famiglia può permettersi di scegliere il momento giusto per completare la famiglia.
Salute. Un nuovo servizio, la cosiddetta “bio-assicurazione”, ha sostituito il semplice stoccaggio delle cellule staminali, che sono presenti nel corpo per tutta la vita. Tali strutture biologiche sono blocchi di costruzione non specializzati per ogni parte del corpo umano. Cioè, possono essere utilizzati per riparare qualsiasi organo o sistema del organismo, nel caso in cui sia danneggiato o a causa dei processi di invecchiamento. Le cellule staminali giovani possono essere raccolte a qualsiasi età. La rigenerazione e il trattamento della pelle, dei neuroni, delle ossa, dei capillari e di altre parti del corpo sono l’ambito del loro uso in medicina. Raccogliere e conservare preventivamente queste cellule prima che siano necessarie garantirà un migliore recupero da malattie o lesioni.
Casi speciali e medicina preventiva. L’incertezza sul futuro per le persone in situazioni di vita difficili è un’esperienza difficile. Chemioterapia per il cancro, vasectomia, sterilizzazione tubarica, altri trattamenti invasivi – possono succedere diverse cose. Pertanto, è consigliabile conservare una certa quantità di materiale genetico sano nel caso in cui le cellule germinali siano danneggiate o l’individuo cambi idea sulla procreazione. E per i membri delle forze armate o del personale ad alto rischio di vita, congelare e conservare il loro materiale genetico è un’alternativa nel caso in cui gli succeda qualcosa. In questo modo, la criobanca e/o banca del seme faciliterà la continuazione del grado parentale anche dopo la morte.

Come vedete, con lo sviluppo della criotecnologia, e l’ambito della loro applicazione si espande a beneficio delle persone.
La criobanca è la scelta del futuro
Ispirati da tale successo e dalle ipotetiche prospettive, gli scienziati continuano a lavorare per sviluppare e scoprire nuovi ed efficaci metodi di utilizzo delle apparecchiature con il prefisso “crio”. La speranza è che un giorno, forse anche in un futuro non troppo lontano, molte malattie (soprattutto quelle degenerative come l’Alzheimer o la sclerosi multipla) potrebbero essere sradicate dalla faccia della Terra. E le persone disabili diventeranno persone sane con l’aiuto di cellule e tessuti crioconservati. Per non parlare della nascita di bambini completamente sani, geneticamente e fisicamente, in qualsiasi famiglia.
Proteggere la salute e il benessere di una persona dall’incertezza del futuro è tutto criobanca! ]]>
/images/26_2.jpg Che cos’èuna banca del seme o Criobanca? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Quanto costa il trattamento FIVET nel Regno Unito? https://maternita-surrogata-centro.it/quanto-costa-il-trattamento-fivet-nel-regno-unito.html 8888002188 Tue, 29 Mar 2022 12:14:00 GMT Quanto costa il trattamento FIVET nel Regno Unito? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. I cittadini britannici con problemi di fertilità, come quelli di altri paesi, sono preoccupati per le implicazioni del trattamento FIVET per i loro bilanci familiari. Gli esperti del Feskov Human Reproductive Group hanno preparato delle informazioni per darvi tranquillità e prepararvi bene al trattamento che vi aspetta.
Quali sono i protocolli di FIVET?
Un risultato positivo della procedura è in gran parte dovuto al seguire un protocollo che include la preparazione del organismo con ormoni e il processo di “concepimento in vitro” stesso. Per ottenere non 1-2 ovulisani come in un ciclo naturale femminile, ma fino a 20 (di solito 8-10), le ovaie vengono stimolate con farmaciormonali.
Esistono i seguenti protocolli di stimolazione:

Naturale, che avviene durante il normale ciclo della donna e non comporta l’uso di una terapia ormonale.
A breve termine, che si attua sui 3-5 giorni del ciclo, così come super-corto termine (giapponese), che utilizza dosi minime di farmaci ormonali. 
Lungo, che comporta un trattamento pre-ormonale del organismo. È diviso in:


Lungo – che dura da 8 settimane a 2 mesi. L’attuazione avviene il giorno 20-25 del ciclo mestruale. Viene prescritto per mettere le ovaie sotto controllo medico;
Super-lungo – la sua durata è di 2-6 mesi. Una lunga terapia ormonale immerge il organismo in una menopausa artificiale per produrre successivamente ovociti di qualità.

I medici, per ottenere il miglior effetto, utilizzano più spesso una preparazione pre-ormonale che riduce l’attività delle ovaie. Tuttavia, un protocollo di stimolazione breve è indicato per i pazienti dopo i 40 anni di età con riserva follicolare esaurita. 
FIVET nel Regno Unito – durata e costo della procedura
Quando si considera il trattamento FIVET nelle cliniche private del Regno Unito, il costo dipenderà dal centro medico selezionato (prestigio, affidabilità, servizio fornito, disponibilità di pacchetti completi, numero di trattamenti di successo). Nella maggior parte dei casi, il prezzo varia da 1.500 a 5.000 sterline (1.700 – 6.000 euro) per ciclo. E questa è solo la procedura senza farmaci ed extra. È molto raro che la FIVET abbia successo la prima volta, quindi il prezzo aumenta esponenzialmente per ogni tentativo successivo.
Pertanto, è consigliabile cercare una clinica della fertilità che offra un servizio completo che copra tutte le esigenze che possono sorgere. Di conseguenza, il costo della procedura sarà molto più basso. A volte, questo può significare viaggiare in un’altra parte dell’Inghilterra o addirittura in un altro paese. Quindi bisogna tenere conto anche delle spese di viaggio, alloggio, cibo e altro.
Come altrove nel mondo, il trattamento può durare da un mese a sei mesi e dipende dal protocollo FIVET scelto dai medici. Questo è determinato sulla base dello stato di salute della donna e del suo partner, nonché di altre caratteristiche individuali.
Caratteristiche della FIVET attraverso il Servizio Sanitario Nazionale (SSN)
I cittadini britannici possono esercitare il loro diritto al trattamento gratuito dell’infertilità sotto forma di inseminazione artificiale attraverso il Servizio Sanitario Nazionale. Tuttavia, tale servizio non è possibile per i residenti di Scozia, Irlanda del Nord e Galles. Poiché ciascuna di queste giurisdizioni prende la propria decisione sul finanziamento delle procedure riproduttive. 
Ma anche i residenti in Inghilterra devono essere selezionati personalmente e ritenuti idonei a ricevere la terapia gratuita. Il criterio più importante è l’età inferiore ai 40 anni.  Le decisioni su quali donne con problemi di fertilità hanno diritto al trattamento FIVET a tariffa ridotta e quali sono prese da gruppi speciali del comitato specialistico. Decidono anche a quanti cicli di FIVET la paziente può sottoporsi. Allo stesso tempo, tali attività sono associate all’attesa, alla burocrazia e ad altri fattori poco stimolanti.
A volte, le donne devono aspettare anni per il loro turno per la fecondazione in vitro, specialmente con la donazione di ovuli , che nel Regno Unito non è anonima.
Così in alcune parti del Regno Unito, la stessa donna può avere diritto a tre cicli, mentre in altre può averne solo uno. E da qualche parte, le verrà rifiutata del tutto l’assistenza medica gratuita. Così, una donna che soffre di infertilità dovrà andare in una clinica privata di fertilità e pagare tutto a spese proprie. 
Per esempio, secondo uno studio del 2017, le decisioni positive su tre tentativi di FIVET per i candidati idonei sono state prese solo nel 12% dei casi, rispetto al 24% del 2013. Quindi, pianificare la FIVET con il SSN è una lotteria. E chi è fortunato non si sa.
Quanto costa la FIVET al Feskov Human Reproductive Group?
Feskov Human Reproductive Group è una società internazionale britannica, con sede in Ucraina, con il diritto di accettare l’assicurazione sanitaria e di cooperare con i programmi di salute pubblica. Se una donna è coperta da un’assicurazione medica, la compagnia di assicurazione sanitaria internazionale rimborserà una parte dei costi di farmaci, test e altre procedure, in base al contratto e alle fatture emesse. Questo rende la fecondazione in vitro più economica.
La clinica offre pacchetti Comfort, VIP e Deluxe ad un prezzo fisso, senza spese aggiuntive, che vanno da 17.000 a 34500 euro. Ciò significa che, pagando una volta per il pacchetto FIVET selezionato, il paziente è libero da qualsiasi obbligo finanziario verso la clinica. Nessuna tassa nascosta o altri trucchi finanziari. Tutti i pacchetti sono dotati di una garanzia (fino a 12 settimane di gravidanza o fino alla nascita di un bambino sano), che implica un numero illimitato di cicli di FIVET. Invece, nelle cliniche di fertilità del Regno Unito, si deve pagare ogni tentativo separatamente, senza includere i farmaci e altri servizi.
Oltre ai servizi medici specifici che il Feskov Human Reproductive Group offre, che includono consulenze legali e gestionali, trasferimenti, alloggio, catering, servizi di benessere e intrattenimento e qualsiasi altra questione emergente.
Per facilitare il processo decisionale dei potenziali pazienti, viene fornita una consultazione gratuita con una descrizione dettagliata dei protocolli di trattamento adatti e un budget per l’intero evento.
Cosa è incluso nei programmi di FIVET?
I pazienti della clinica possono scegliere tra i seguenti pacchetti FIVET:

Comodità. Include: consultazioni specialistiche, esame della coppia (esami del sangue, materiale genetico, ecografia, ecc.), stimolazione ormonale, tentativi di FIVET prima del successo del concepimento (con ovociti di donatrici se necessario), screening genetico degli embrioni PGD, crioconservazionedel liquido seminale, embrioni, trasferimento di embrioni sani, esami del sangue Beta HCG ed ecografie per confermare la gravidanza. Garanzia e monitoraggio fino a 12 settimane di gravidanza (cicli di FIVET in caso di aborto spontaneo – gratis).
VIP. Tale offerta include possibilità estese: consultazione con il Prof. Feskov, trattamento maschile e preparazione del liquido seminale, tentativi illimitati di FIV+ICSI+IMC, screening genetico PGD/NGS, numero illimitato di trasferimenti di embrioni sani dopo la crioconservazione, monitoraggio della gravidanza e garanzia fino alla nascita di un bambino sanissimo. Se la gravidanza viene interrotta in qualsiasi fase o il bambino muore durante il parto, l’intero programma ricomincia.
Deluxе. Questo pacchetto include tutte le condizioni precedenti. Include anche: test genetici del partner e dell’embrione, determinazione del sesso dell’embrione, trattamento maschile e femminile secondo le indicazioni, comprese le cellule staminali, donazione di ovociti in caso di problemi con i propri ovociti. In caso di forza maggiore (aborto spontaneo, morte del bambino) il programma riparte da capo gratuitamente fino al ricevimento del risultato desiderato.

Feskov Human Reproductive Group garantisce ai cittadini britannici e non britannici un servizio di alta qualità, cura e comprensione sulla strada verso il sogno tanto atteso! ]]>
/images/26_1.jpg Quanto costa il trattamento FIVET nel Regno Unito? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Guerra in Ucraina o fine dellamaternitàsurrogataucraina? https://maternita-surrogata-centro.it/guerra-in-ucraina.html 8888002187 Tue, 22 Mar 2022 09:58:00 GMT Guerra in Ucraina o fine dellamaternitàsurrogataucraina? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. C'èdistruzione in alcunegrandicittà.  Nel frattempo, nelleregionisettentrionali e orientali di Kiev e Kharkov, sonostatiosservatidanniagliedifici. Questecittàsono note per essereiprincipalicentri di maternitàsurrogata in Ucraina. Gradualmenteicombattimentisistannoavvicinando a loro. Siccomeabbiamomoltiappelli, siadaiclientichedai media, in questoarticolodaremo la descrizionepiùcompletadellecircostanze e dellasituazioneattuale.
COSA STANNO FACENDO LE CLINICHE E LE AGENZIE? SONO COLPITE?
Dall'iniziodelleoperazionimilitari, le agenzieucraine di maternitàsurrogatahannointerrottoillorolavoroneiterritori dove sisvolgono le operazionimilitari. Dato che non hannostrutture, idipendentisonoassunti e spessol'agenzia di maternitàsurrogata è qualche computer in un ufficioassunto per concludere un contratto ed esserepagate per iloroservizi di intermediazione, sisonoritirate da sole. Alcuneagenziehannoprovato a gestireicontratti per un paio di giorni, ma sisono rese contoche non era finanziariamenteredditizio per loro. Perciò, secondo le informazioniricevute, le agenzie di maternitàsurrogata in Ucrainahannosmesso la loroattività.
La situazione è un po' diversa con le cliniche di maternitàsurrogataucrainechehannocontrattiapertisia con le agenzieche con iprogrammidirettiindipendenti. Quandoarriva la guerra, le collaborazioni di solitofiniscono dove inizianoirischi, siafinanziarichepersonali. Purtroppo, la maggiorpartedellecliniche di maternitàsurrogataucrainehannosemplicementechiuso o smesso di rispondere, usando la clausola di forza maggiore, chespecifica "ostilità".  Legalmente, non ci sonodomande per loro.  Abbiamosia una responsabilitàcommerciale verso inostriclienti e partecipanti al programma, sia una responsabilitàumana verso le persone e ilfuturo bambino, verso la salute e la vita umana.  Il programma di maternitàsurrogatache è statoavviato non puòesserefermato.  Allaclinica del Prof. Feskov, la differenzavantaggiosa è cheabbiamodipartimentiinternazionali, non solouffici in altripaesi. Dettoquesto, datoche la zona intorno a Kharkov non è tranquilla, per non corrererischi, le madri surrogate e un certonumero di collaboratorisisonotrasferiti in luoghitranquillinell'Ucrainaoccidentale, ma anche in Europa occidentale, Canada, a secondadeicontratti.  Le donnedevonoportare e partorire in luoghisicuri e confortevoli.
COSA È CAMBIATO NELLA MATERNITÀ SURROGATA UCRAINA DURANTE LA GUERRA?
Quelle sporadicheclinicheucraine di maternitàsurrogatacheoperano e la clinica di maternitàsurrogata del Prof. Feskovtemporaneamente non accettanonuovicontratti per partorire in Ucraina.
La nostra clinica continua ad operare e tutte le unitàfunzionano con alcunelimitazioni, ma iprogrammi in cui sonoprevistenasciteall'esterocontinuano a funzionare senza problemi.   La parte médica principal de la clínica empieza a funcionar gradualmente en el oeste de Ucrania. Ci sonounitànella Repubblica Ceca, in Portogallo e in Belgio, ma a causa del fattore di anonimato, saremofelici di rivelarepiùdettaglidopoilfatto.
Per inostristimaticlienti, questaguerratemporaneasembrerà solo un fattore di stress temporaneo e un rinviodellasecondafase del programma in termini di raggiungimentodellagravidanza.  Come prima, stiamolavorando secondo icontrattigiàfirmati e adempiremotuttiicompiti in pieno. I programmi con nascite in Ucrainastanno procedendo come previsto. Il partoavverrà secondo iltermineostetrico e la prontezza del corpodellamadresurrogata, e nessunaattivitàmilitareavràalcunimpattosu di esso.  E la clinica del Prof. Feskovgarantisceche le condizionideicontrattisarannorispettatefinoalla fine e per intero.
Spesso ci vienechiesto: "COSA SUCCEDERÀ AI NOSTRI EMBRIONI?"
Tuttigliembrionideinostriclientisonoora in un luogosicuro dove vienemantenuta la temperaturaottimale per la conservazione. Stiamomonitorando la situazione in modo che, se necessario, illuogo di conservazionepossaesserespostatoulteriormente in Europa.  Dobbiamosottolinearesubitoche, avendostanzegiàpreparate a più di 10 metri sotto illivello del suolo, sotto fondamenta di cementoarmato, ivostriembrionisonopiùsicuri con noi di quanto lo sianooraneltrasporto in qualchealtraparte del mondo. Dopotutto, ilmilitare medio chevede un contenitore Dewar con azotoliquidofumante è piùprobabilechepensicheilcontenitore per iltrasporto di embrionisia di originemilitare o chesia legato ad armichimiche o biologiche. Pertanto, trasportarel'embrione da soli comportaulterioririschi. Vi raccomandiamo di calmarvi e di aspettare in sicurezza la fine delleostilità, sapendocheivostriembrionisono in un luogosicuro.
COSA FARE? Se avetedubbi o domande, non esitate a contattareil vostro coordinatore.A tuttiinostriclientisiconsiglia di prendersicuradellaloro salute in modo da poterincontrareilloro bambino felicemente e sorridente - questa è la cosapiùimportanteora - per garantireun'atmosferamentalmentesana in famiglia.
COSA SUCCEDERÀ DOPO? Se qualcuno dice che la maternitàsurrogata in Ucraina è giuntaalla fine, noidiciamoquesto: tuttigliscontrimilitari prima o poi finiscono in pace. L'Ucrainasaràinizialmente un luogorischioso per condurreprogrammi di maternitàsurrogatadopo la fine delloscontro. Perciò le clinicheucraineattirerannoiclienti a prezzibassi e persino di dumping. Questosarà di breve durata per 4-8 mesi e poi le cosesistabilizzeranno di nuovo. Se voleteapprofittaredeiservizi di maternitàsurrogata in Ucraina, dovresteiniziare a monitorare la situazione e le offertedelleclinichenelmomento in cui ilconflittosiplaca. Alloraavrete molto da guadagnare. Vi consigliamo di monitorare la situazione e prestareattenzione a come le clinichesicomporterannonelconflitto. Questo vi permetterà di scegliere la migliore e la piùonesta. E noilavoreremo.
Se state considerando un programma di maternitàsurrogata con ovuli di donatrici, ilcongelamentodellospermafunzionasempre, idonatorisonoabbinati a distanza, ancheora in tempo di guerra, la nostra logisticafunziona. Ricordate, le cosepiùimportanti per un risultatoefficace da partedellaclinicasonoilaboratoriembriologici e ilpreziosopersonale, chesonocoordinati e perfezionatifinoall'automatismo.  L'industriadellamaternitàsurrogata non è solo le pietre di un edificio o un indirizzo in Ucraina, è soprattutto le menti, l'esperienza, la logistica, l'ingegno, le conoscenze e le abilità di individuiunici. ]]>
//images/surrogacy_ukraine_war.jpg Guerra in Ucraina o fine dellamaternitàsurrogataucraina? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Trovare quello giusto: capire il processodiraffronto della maternità surrogata https://maternita-surrogata-centro.it/trovare-quello-giusto-capire-il-processodiraffronto.html 8888002186 Thu, 17 Mar 2022 13:33:00 GMT Trovare quello giusto: capire il processodiraffronto della maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. E una volta che un abbinamento è fatto, l’equipe incoraggia lo sviluppo della relazione più forte e amichevole possibile tra tutte le parti. Perché questo è l’inizio del più grande viaggio nella vita di tutte le persone coinvolte!
Caratteristiche del processo di raffronto, cosa aspettarsi?
Di solito, il tempo di attesa per un incontro adatto è saturo di ansia e preoccupazione sia da parte dei futuri genitori che delle madri surrogate. Tutto ciò è comprensibile, ma è meglio essere in piacevole attesa del fatidico incontro. Dopotutto, il personale dell’agenzia fa del suo meglio, con corrispondenza selezionate a mano, per trovare i candidati perfetti.
I coordinatori lavorano a stretto contatto con le parti per capire i veri desideri, i bisogni e gli obiettivi in modo che il raffronto sia il più adatto possibile. Prima dell’inizio della procedura di raffronto, per tranquillità e sicurezza, tutti i partecipanti sono sottoposti a un pre-screening obbligatorio.
Di regola, il coordinatore offre una concomitanza prevista alla volta. Spesso, questo primo suggerimento è quello che diventa decisivo sia per la madre surrogata che per i futuri genitori. Ciò significa che il personale ha fatto per bene il suo lavoro. Il successo di un’impresa non si misura dal tempo di raffronto, ma dal tempo di gravidanza.
Una volta che la futura madre e la coppia hanno approvato reciprocamente la raccomandazione, si tiene un incontro su Skype. In modo che le persone possano conoscersi e assicurarsi ancora una volta che la loro decisione sia quella giusta. Se tutto va bene, i coordinatori confermano che tutti sono a proprio agio nel effettuare ulteriori passi insieme. Subito dopo, inizia la pianificazione di azioni mediche appropriate.
Selezione delle madri surrogate e dei futuri genitori – cosa è importante considerare?
Il processo di selezione dura, in media, fino a 3 mesi. La durata è determinata dai criteri di corrispondenza proposta dalla madre surrogata e dai genitori in attesa. A volte un raffronto vieneconcluso subito. E ci sono momenti in cui ci vuole abbastanza tempo perché tutti trovino ciò di cui hanno bisogno. Anche questo è normale.
Per trovare il candidato ideale, i coordinatori pongono a tutte le persone coinvolte una lista di domande pensate per aiutare nella ricerca. L’equipe del Feskov Human Reproductive Group combina armoniosamente i criteri medici e sociali per garantire ad ogni parte una relazione che porti la massima gioia e felicità nel percorso impegnativo ma stimolante della maternità surrogata. Questo è il motivo per cui molti pazienti mantengono relazioni calorose e amichevoli molto tempo dopo la fine del programma. E questa è l’ultima ricompensa per l’equipe di specialisti!
Quindi, quali sono le principali preferenze devono essere presi in considerazione:

Il grado di comunicazione durante il processo (alcuni hanno bisogno di molta comunicazione ed empatia, altri meno);
Luogo in cui si trovano le parti (nello stesso paese o in paesi diversi);
Quantità di embrioni che possono essere trasferiti (gravidanza singola o multipla);
Trattamento di questioni delicate (interruzione di gravidanza, riduzione selettiva degli embrioni).

Raffronto ideale si basa su questi e molti altri criteri.
Condizioni ideali di concomitanza
La determinazione della coppia dei coniugi giusta e della futura madre surrogata si concentra sui seguenti fattori:

Le formalità legali concomitanti. Ogni stato degli Stati Uniti, come ogni stato, ha le sue leggi sulla maternità surrogata. Il team legale seleziona le opzioni in cui è sempre possibile formalizzare il processo in un modo legale appropriato. Anche prima che il profilo della madre surrogata sia dato all’altra parte. Non viene mai fornita una lista di candidati che non soddisfano i requisiti legali.
Raffronto sociale, composto da tratti di personalità e aspettative del processo. Per far sentire tutti i partecipanti a proprio agio, i consulentiorganizzano riunioni o telefonate. In questo modo si chiariscono i desideri, gli obiettivi, lo stile, l’intensità della comunicazione reciproca, le aspettative, le speranze e altre preoccupazioni sul processo di maternità surrogata. Dopo che il team legale fornisce la sua lista di concomitanze sicure, un altro team di membri dello staff esamina i candidati per assicurare che le personalità siano una buona corrispondenza.
La similitudine di vista sulla questione finanziaria. Le esigenze finanziarie devono essere concordate in modo che non ci siano malintesi in seguito. Feskov Human Reproductive Group ha offerte di pacchetti all-inclusive con un prezzo fisso che include tutte le spese durante il processo di collaborazionecon una madre surrogata. Pertanto, le parti sono immediatamente consapevoli del ciclo di tutti i pagamenti e delle spese. Tutto ciò semplifica notevolmente la procedura e contribuisce ad una relazione di fiducia e calma tra genitore e la madre surrogata.

Questioni etiche (aborto, riduzione elettiva). Anche se ogni donna negli Stati Uniti e nel mondo ha il diritto legale di decidere se portare avanti o meno una gravidanza, una concomitanza di opinioni su tali temi è importante in caso di una situazione di forza maggiore. 
Il processo di raffronto del Feskov Human Reproductive Group, collaudato in oltre 20 anni di esperienza, dà quasi sempre un risultato positivo già dal primo tentativo.
Attività preparatorie per la procedura di raffronto
Durante questo periodo eccitante, sia i futuri genitori che le madri surrogati devono tenersi in stretto contatto con i loro consulenti, comunicare più apertamente e non chiudersi. In questa fase, è molto importante aprirsi il più possibile sulla personalità di se stessi e della propria famiglia per aiutare il personale a trovare la concomitanza perfetta.
 È anche una buona idea mantenere uno stile di vita sano e rimanere positivi e concentrati sul successo dell’evento. Fornire una foto di famiglia all’agenzia renderà il processo di ricerca molto più facile. Inoltre, una descrizione scritta di loro stessi, della loro famiglia, delle loro principali ragioni per scegliere la maternità surrogata come tecnica riproduttiva e di ciò che questo percorso significa per loro.
Al fine di abbinare il più rapidamente possibile, è consigliabile:

Essere aperto e chiaro spiegare i propri desideri e necessità;
Confidare nell’esperienza e nella professionalità dei coordinatori e del personale dell’agenzia e della clinica;
Mantenere la mente aperta e essere positivi.

La cosa principale è avere fiducia nel processo e rilassarsi e aspettare che gli specialisti del Feskov Human Reproductive Group facciano il loro lavoro.
Come avviene il primo incontro tra la madre surrogata e i futuri genitori??
Non appena c’è una potenziale concomitanza tra i futuri genitori  e la madre surrogata, l’équipe del Centro invierà l’e-mail con i rispettivi profili e chiederà di visionarli il più presto possibile. Se entrambe le parti sono interessate, lo staff fornirà assistenza per programmare una chiamata vis Skype.
È possibile porrele domande di interesse, magari non troppo personali, all’altra parte, ma non trasformarsi in un investigatore. Anche se è comprensibile che avete la voglia di scoprire quante più informazioni possibili. Comportatevi in modo informale e rilassato. Ricordate che anche la persona o le persone dall’altra parte dello schermo sono preoccupate. Questo incontro è più che altro un incontro introduttivo, puramente per prendere una decisione finale se continuare o meno il viaggio insieme.
Se una parte trova l’incontro inadeguato, lo staff troverà altri candidati. Tuttavia, un feedback onesto sul perché c’è un rifiuto aiuterà nella selezione della concomitanza successiva.
Se c’è incertezza sul candidato presentato, lo staff di solito consiglia di incontrarsi via video e parlare con loro di persona. Poiché questo processo è nuovo per la maggior parte delle persone, è difficile sapere quali criteri utilizzare per determinare la concomitanza perfetta. In alcuni casi, è necessario vedere le persone sullo schermo e parlare con loro per prendere una decisione finale.
I criteri per un incontro adatto sono profondamente personali per ogni parte. A volte, è la risposta a una domanda preoccupante, una storia familiare o semplicemente una sensazione intuitiva di giustezza e una simpatia improvvisa dalla comunicazione.
In ogni caso, lo staff del Feskov Human Reproductive Group si fa sempre in quattro per aiutare e sostenere i partecipanti durante tutto il processo di maternità surrogata! ]]>
/images/25_8.jpg Trovare quello giusto: capire il processodiraffronto della maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Aumento di peso durantela FIVET: obesità e FIVET https://maternita-surrogata-centro.it/aumento-di-peso-durantela-fivet.html 8888002185 Sun, 06 Mar 2022 02:47:00 GMT Aumento di peso durantela FIVET: obesità e FIVET - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Perché non si tratta solo di riserve di grasso, ma anche di uno squilibrio ormonale nel organismo. Le irregolarità mestruali, la scarsa qualità degli ovociti e la crescita anomala dell’endometrio sono tra le poche conseguenze dell’obesità. La FIVET per le donne in sovrappeso sarà un calvario, a causa del trasporto fisico del feto e del carico ormonale durante l’ovulazione e la stimolazione della gravidanza.
Cos’è l’indice di massa corporea?
Il principale indicatore di sovrappeso è l’indice di massa corporea (BMI), che viene calcolato con una formula specifica: Peso diviso per l’altezza al quadrato. La figura risultante mostra quanto peso corrisponde all’altezza. Questo permette alla donna di valutare se è sottopeso, sovrappeso o nella norma:

18,5 — 24,9 — nella norma;
25 — 29,9 — sovrappeso;
Oltre 30 — obesità, che è suddivisa in 3 gradi.

L'attuale consenso medico è che un BMI inferiore a 27 è favorevole al concepimento. Al di sopra di questo, le possibilità iniziano a scendere precipitosamente con ogni chilogrammo successivo. Ecco perché:

le caratteristiche qualitative degli ovociti utilizzati per la FIVET diminuiscono;
Si verificano disturbi del ciclo mestruale (assenza di ovulazione);
Il metabolismo è interrotto, il che porta a uno squilibrio ormonale;
compaiono patologie endocrine concomitanti (diabete mellito);;
Malattie cardiache, vene varicose e altre malattie possono provocare un aborto spontaneo;
Si verifica la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), che spesso collegato con il sovrappeso.

Pertanto, le donne con BMI normale hanno le migliori possibilità di concepimento di successo. Allo stesso tempo, per una gravidanza armoniosa, sia troppo alto (sopra i 30) che troppo basso (sotto i 18) sono negativi. Essere in sovrappeso è altrettanto dannoso per la gravidanza quanto lo è.
Inseminazione artificiale e sovrappeso
Essere in sovrappeso non è considerato una controindicazione per la FIVET. Tuttavia, i medici raccomandano di perdere un po’ di peso per aumentare le possibilità di successo della procedura al primo tentativo, così come per alleviare le difficoltà della gravidanza. Spesso, a causa di questo unico fattore, la possibilità di rimanere incinta aumenta drammaticamente.
Motivi per la perdita di peso prima della FIVET:

Farmaci ormonali usati per stimolare le ovaie, invece della loro funzione diretta, si accumulano nel tessuto adiposo. Pertanto, per la procedura possono essere necessarie dosi maggiori di ormoni. Di conseguenza, anche il protocollo richiederà più tempo;
Secondo le statistiche, una puntura follicolare produce un numero inferiore di ovociti sani (50% in meno) nelle donne obese rispetto alle donne senza problemi di peso;
Per i medici, la procedura di puntura nelle donne obese è più difficile a causa dell’accesso scomodo alle ovaie e richiede più tempo del solito. Si deve usare una dose maggiore di anestesia, che può essere dannosa per il organismo;
L’embrione può non attaccarsi correttamente all’endometrio alterato dell’utero;
Il processo di portare avanti una gravidanza può essere un serio sforzo per il organismo, che può portare ad aborti spontanei.

Tuttavia, riducendo il peso di almeno l’8-10%, si riduce l’impatto negativo dei chili in più. Ma per un’efficace perdita di peso, è necessario trovare la causa originale dell’accumulo di grasso. In questo caso, il paziente viene indirizzato a un endocrinologo per identificare disturbi metabolici, patologie croniche che contribuiscono all’obesità. Quando viene trovata la causa, il medico seleziona il metodo appropriato di perdita di peso.
I metodiprincipali sono:

Cibo. Regolare la dieta quotidiana, riducendo l’apporto calorico ed evitando i cibi malsani a favore di quelli sani e di frutta e verdura fresca. Solo un medico ha il diritto di prescrivere una dieta basata sui risultati di esami e test, tenendo conto delle caratteristiche personali della donna e del numero di chili in più. Questo non è facile. E necessario fornire al proprioorganismo tutto ciò di cui ne ha bisogno durante la perdita di chili in eccesso.
Attivitàfisica. L’attività fisica scelta correttamente non solo aiuterà a perdere peso, ma avrà anche un effetto positivo sulla salute. Un programma di esercizio dovrebbe essere adattato alle esigenze individuali, poiché il sovrappeso è spesso accompagnato da anomalie concomitanti. Questo può essere almeno una passeggiata di 45 minuti nel parco, un programma di esercizi a casa o un programma completo di fitness in palestra. La cosa principale è allenarsi regolarmente, oltre a una dieta sana.
Eliminare lo stress dalla propria vita. È stato dimostrato che alcune persone sono inclini ad aumentare di peso in situazioni di stress. Pertanto, è necessario assicurarsi di vivere una vita il più possibile calma e misurata. Un buon psicologo può anche aiutarvi ad affrontare lo stress in piena autonomia.
Farmaci. Il mercato moderno dei prodotti per la perdita di peso è invaso da una varietà di integratori alimentari, brucia grassi e altri farmaci dall’efficacia non dimostrata. Tuttavia, solo un medico può prescrivere farmaci, nei casi di necessità. L’autosomministrazione può solo causare danni significativi al organismo.

Perdere peso è difficile, ma possibile. Dosi di sport regolare, una dieta adeguata e l'aderenza ai raccomandazionimediche contribuiranno a una perdita di peso senza danni per la salute riproduttiva e generale.
Aumento di peso durante la FIVET e la gravidanza
A volte succede che durante un protocollo di fecondazione in vitro, la donna aumenta di peso. In realtà, questo non è colpa della procedura, ma dei farmaci ormonali che vengono somministrati dalla paziente per stimolare le ovaie. Dopo tutto, la FIVET non è in grado di creare grasso e calorie dal nulla. E gli ormoni sono sostanze chimiche che possono cambiare temporaneamente il metabolismo o le reazioni del organismo. Pertanto, alcune persone sperimentano gli effetti collaterali dell’assunzione di ormoni come l’aumento di peso.
Esistono un paio di ragioni per cui ciò accade:

Rallenta il metabolismo o modificare il meccanismo di ottenimento e utilizzo dell’energia.
Provoca voglie di cibo (cibo troppo dolce o grasso).

Tuttavia, in questi casi, l'aumento di peso non supera 5-10 libbre (1 kg = 2,205 libbre) e più spesso, e anche meno, solo 1-2 libbre. Un maggiore aumento di peso è associato alla ritenzione idrica da parte dell'organismo. Pertanto, molto spesso, il peso si normalizza dopo le mestruazioni o il parto.
Un improvviso aumento di peso di più di 10 libbre, per esempio, in un giorno o due, indica sempre un problema completamente diverso. È una ragione urgente per cercare rapidamente un’attenzione medica.
Quando la gravidanza viene diagnosticata, un aumento di peso graduale tra 10 e 11 libbre durante nove mesi è considerato normale. Questo è dovuto alle maggiori necessità del organismo. Di solito, dopo la nascita del bambino, tutto torna alla normalità.
Perdita il peso quando si cerca concepire: è sicuro o no?
È un paradosso interessante che il peso e l’infertilità siano strettamente legati. Per esempio, la PCOS può provocare il sovrappeso. Il trattamento FIVET ha successo nel trattare la sindrome. E la perdita di peso aumenta l’efficacia della FIVET e di altri trattamenti per la PCOS. Anche in assenza di sindrome dell’ovaio policistico, ma con un eccesso di peso, le possibilità di concepimento sono ridotte. Inoltre, l’obesità provoca complicazioni durante il periodo fetale.
Tuttavia, la perdita di peso è sicura se:

La paziente ha una quantità eccessiva di grasso. Se il peso è normale, la perdita di peso può, al contrario, rendere difficile il concepimento;
Aderire a una dieta corretta ed equilibrata. Sono vietati i programmi di dimagrimento estremo, la fame e le diete ipocaloriche. La perdita di peso dovrebbe essere lenta e costante, non brusca;
Diventare fisicamente attivi. Quando la gravidanza è già avvenuta, un aumento improvviso dello sforzo può essere pericoloso. Pertanto, si tratta di un aumento lento e graduale dell’attività fisica;
Avere il permesso e le raccomandazioni del medico curante. Il piano di perdita di peso deve essere approvato da uno specialista che sia a conoscenza dei tentativi di concepire un bambino.

Cercare di perdere peso dopo una diagnosi di gravidanza non è un'opzione. Si può ridurre la quantità di cibo che si assume per evitare la sovralimentazione. O limitare il consumo di cibi malsani. Una dieta restrittiva può privare il feto di vitamine essenziali, oligoelementi e altri nutrienti.
È meglio chiedere al medico un piano alimentare sano e l’aumento di peso ideale durante la gravidanza. Una quantità sufficiente di proteine è importante per lo sviluppo del bambino. Per questo motivo, e necessario osservare la propria dieta, che dovrebbe includere carne magra, legumi, noci, uova, latticini e altri alimenti ricchi di proteine. Al contrario, i cibi ipercalorici e poveri di nutrienti (pane bianco, cibi lavorati, dolci, snack, ecc.) dovrebbero essere limitati.
Tuttavia, cosa fare se il peso è nei limiti e il corpo della donna si rifiuta di produrre ovuli di qualità per la fecondazione in vitro?Tranquilli, esiste una via d’uscita! Feskov Human Reproductive Group offreprogrammiconvenienti di donazione di ovociti, che permettono ad ogni donna di diventare mamma! ]]>
/images/25_7.jpg Aumento di peso durantela FIVET: obesità e FIVET - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Tecnica ICSI: caratteristiche e possibilità https://maternita-surrogata-centro.it/tecnica-icsi-caratteristiche-e-possibilita.html 8888002183 Wed, 23 Feb 2022 09:58:00 GMT Tecnica ICSI: caratteristiche e possibilità - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Mentre la FIVET va utilizzata quando il concepimento non avviene per colpa della donna, l’ICSI invece va utilizzata quando il problema è la scarsa qualità del liquido seminale del partner. Feskov Human Reproductive Group utilizza tutte le tecniche riproduttive avanzate, compresa la maternità surrogata. Offrono anche un servizio unico di crioconservazione e trasporto di embrioni .
Quale è la differenza tra ICSI ed FIVET?
Per trattare l’infertilità attraverso la FIVET, un ovulo viene fuso con uno spermatozoo in condizioni di laboratorio (in vitro), cioè artificialmente. La fecondazione in vitro elimina quasi completamente le influenze negative che interferiscono con il processo naturale del concepimento. Un embrione si forma come risultato della fusione delle cellule e viene impiantato nell’utero della donna. Se si attacca con successo alla parete uterina, si verifica la gravidanza.
L’ICSI o iniezione intracitoplasmatica è anche utilizzata per risolvere i problemi di infertilità. Si utilizza quando la qualità del materiale genetico del futuro padre è insoddisfacente. L’embriologo seleziona gli spermatozoi più sani, attivi e vitali tramite selezione e li colloca direttamente all’interno nell’ovulo tramite microiniezione.
Conseguentemente, l’ICSI svolge il ruolo di una procedura aggiuntiva che migliora notevolmente l’efficacia della FIVET. Pertanto, non ha senso confrontarli. Tuttavia, la differenza fondamentale tra la FIVET e l’ICSI è che si preleva il  liquido seminale migliore per il processo di concepimento. Mentre, durante il protocollo convenzionale IVF, vengono utilizzate molte cellule germinali maschili e il concepimento avviene da un candidato casuale. Oppure no, a seconda delle caratteristiche morfologiche e fisiche delle cellule germinali.  
Indicazioni e controindicazioni al ICSI
Statisticamente, i risultati della FIVET ICSI sono migliori della fecondazione in vitro classica.
Gli specialisti raccomandano di combinare tali tecniche nei seguenti casi:

La donna ha più di 40 anni;
Elevato numero di protocolli di FIVET non hanno avuto successo (meno del 50% di efficienza del concepimento convenzionale in condizioni di laboratorio);
Presenza di endometriosi nel anamnesi;
Fattore immunologico di infertilità (il corpo del paziente produce anticorpi anti-sperma);
Stata rilevata una bassa attività spermatica;
Basso contenuto di cellule germinali nell’eiaculato;
Meno del 5% di cellule germinali sane nel liquido seminale;
All’uomo è stata diagnosticata una malattia del tratto seminale.

Prima di iniziare la procedura, il medico sottoporrà il paziente a un test genetico, poiché le anomalie del sistema riproduttivo maschile possono essere di natura ereditaria. E dopo che l'embrione è stato coltivato, viene sempre controllato per eventuali anomalie cromosomiche con la diagnosi genetica preimpianto.
FIVET e ICSI manipolazioni – controindicazioni:

Oncologia di varie eziologie;
Disturbi mentali gravi;
Gravi patologie somatiche;
Infezione da HIV;
Anomalie uterine che impediscono il concepimento;
Diabete mellito;
Alti livelli di anemia;
Patologie cardiovascolari;
Patologie del sistema nervoso e ecc.

Sempre, solo il medico dopo l'esame decide se utilizzare l'iniezione intracitoplasmatica durante un ciclo FIVET.
Cosa c’è di notevole in questa tecnologia?
Le manipolazioni della medicina riproduttiva e dell’embriologia richiedono qualifiche speciali, abilità ed esperienza dello specialista. Richiede anche attrezzature e strumenti speciali ad alta tecnologia.
La procedura di introduzione di uno spermatozoo in un ovulo avviene sotto ingrandimento microscopico. L’embriologo, che, si potrebbe dire, svolge il ruolo del Creatore, facendo il concepimento in vitro, deve essere molto attento. Dopo tutto, il successo dell’iniezione intracitoplasmatica dipende da tutto ciò. Per manipolare ovociti e spermatozoi, il medico prende degli strumenti specifici in vetro in miniatura – un micro-ago e un micro-aspiratore, che gli permettono di penetrare nel centro di una cellula senza danneggiarne la struttura. Tali strumenti di vetro sono attaccati ai manipolatori e il punto di controllo è nelle mani dell’embriologo. Il seme pulito dall’eiaculato viene analizzato dal medico. Poi si seleziona il liquido seminale migliore, vitale e morfologicamente perfetto.
Le fasi del processo della FIVET+ICSI
Come ogni altra manipolazione complessa, la procedura di fecondazione in vitro mediante microiniezione ha le sue tappe:

Stimolazione della super ovulazione con ormoni selezionati individualmente quando le ovaie della donna producono più ovociti;
Dopo che gli ovociti sono maturati, vengono estratti dai follicoli.
 Il futuro padre dona liquido seminale, dal quale viene selezionato il miglior materiale genetico con metodi specifici.
Fecondazione con utilizzo di microiniezione.
Coltivazione dell’embrione.
Screening con il metodo PGD/NGS per le anomalie cromosomiche.
Trasferimento dell’embrione nell’utero femminile.

E direttamente, la tecnica dell’impianto intracitoplasmatico viene eseguita nella seguente sequenza:

Il micro-ago immobilizza (blocca) liquido seminale tagliando la sua coda.
Un ovocita maschile abbinato viene aspirato nel microago.
L’ovocita è fissato su un micro aspiratore.
 L’embriologo perfora la membrana dell’ovocita con un micro ago di vetro e inietta liquido seminale all’interno

Il concepimento in vitro con la tecnica ICSI è monitorato il più possibile da specialisti. Grazie alla meticolosa selezione delle cellule germinali di entrambi i partner e alla fecondazione mirata, la FIVET ICSI dimostra un alto livello di efficacia anche nei pazienti con grave infertilità maschile.
Qual è il costo della procedura ICSI?
Il metodo FIVET ICSI è, a volte, l’unico modo per molte coppie di avere il bambino che desiderano.  Le persone che esprimono un interesse per il concepimento in vitro tramite micro iniezioni devono rendersi conto che la tecnologia sofisticata e innovativa utilizzata per combattere l’infertilità non può essere economica.
Oltre alle manipolazioni speciali che vengono eseguite da personale qualificato con competenze e abilità speciali, le attrezzature ad alta tecnologia sono costose. Così come il supporto medico, sotto forma di farmaci, procedure ed esami, che sono necessari per preparare il corpo alla procedura. Tuttavia, il prezzo finale della manipolazione è determinato dal numero di passi che il medico prescrive in base alle misure diagnostiche e agli esami.  
Al Feskov Human Reproductive Group, la procedura è inclusa in tutti i pacchetti riproduttivi, che hanno un prezzo fisso con la garanzia della nascita di un bambino sano. Inoltre, il servizio di conservazione e trasporto di ovuli crioconservati  è disponibile per i pazienti del centro. Tutto ciò spesso facilita il protocollo FIVET.
Cosa influenza il successo della micromanipolazione?
La pratica mondiale con FIVET + ICSI dimostra che il 20-60% delle gravidanze hanno avuto successo. A volte queste cifre arrivano fino all’80%! Dopo la micro iniezione, il numero di ovociti fecondati è del 70%. E la possibilità di un risultato negativo è inferiore al 5%. Tuttavia, gli embrioni ottenuti sono sani e si sviluppano normalmente nel 90-95% dei casi.
È chiaro che il successo della tecnica è direttamente legato alla salute individuale e allo stile di vita dell’uomo e della donna. Per esempio, il sovrappeso, il fumo, assunzione di alcol e lo stress cronico hanno un impatto negativo sulle cellule germinali della madre e del padre.
Inoltre, è importante:

La fascia d’età dei pazienti;
Stato ormonale;
Presenza di altre patologie nella anamnesi.

Ciò che conta di più in questo caso è la qualità degli ovuli e la salute riproduttiva della donna. Gli ovociti estratti devono essere completamente maturi e vitali e l'endometrio preparato per l'inserimento dell'embrione.
Inoltre, le condizioni del laboratorio embriologico devono corrispondere alle condizioni ambientali del concepimento naturale. Per esempio, l’ovulo viene trasportato nell’utero a una temperatura di 37 gradi. Pertanto, quando si esegue l’atto artificialmente, è molto importante garantire un regime di temperatura adeguato.
Fino a circa 20 anni fa, l’unico modo per avere un figlio per i pazienti che soffrivano di una grave forma di infertilità maschile era quello di utilizzare il liquido seminale di un donatore. Oggi, grazie a tecnologie avanzate come l’ICSI, migliaia di coniugi e/o coppie in tutto il mondo sono diventati genitori di un bambino nato geneticamente! ]]>
/images/25_6.jpg Tecnica ICSI: caratteristiche e possibilità - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Incontriamoci a Berlino: Kinderwunsch Tage si terrà dal 26 al 27 marzo https://maternita-surrogata-centro.it/incontriamoci-a-berlino-kinderwunsch-tage.html 8888002182 Sat, 05 Feb 2022 08:37:00 GMT Incontriamoci a Berlino: Kinderwunsch Tage si terrà dal 26 al 27 marzo - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Per chi è destinata tale esposizione:

Per le coppie che stanno progettando di avere un bambino;
persone single che stanno valutando la possibilità di diventare genitori;
per coloro che hanno difficoltà di concepire da molto tempo;
coloro che hanno avuto un trattamento senza successo;
coloro che si sono già sottoposti alla FIVET ma non hanno ottenuto il risultato desiderato;
per le donne che stanno affrontando il problema del fallimento della gravidanza;
coloro che sono interessati agli aspetti fondamentali della maternità surrogata così come la possibilità effettiva di aderire al programma – per tutti i visitatori di cui sopra, l’esposizione Kinderwunsch Tage sarà un evento utile e informativo.

È anche importante che solo specialisti e aziende certificate parteciperanno a questa esposizione, il che significa che gli ospiti di Kinderwunsch Tage avranno l’opportunità di ottenere risposte alle loro domande da professionisti con una vasta esperienza – da coloro che sono già stati fidati da migliaia di persone in tutto il mondo. Siamo onorati di rappresentare la medicina riproduttiva Ucraina a questo importantissimo evento.
Gli specialisti del Feskov Human Reproduction Group lavorano nel settore della tecnologia riproduttiva da 26 anni e saranno in grado di fornire consigli e informazioni dettagliate sulle opportunità di genitorialità per coppie e single di tutta Europa e del mondo.
Se state sognando di avere un figlio e volete visitare l’esposizione Kinderwunsch Tage per ottenere le informazioni più complete per aiutarvi a prendere una decisione importante, vi invitiamo a visitare lo stand del Feskov Human Reproduction Group.

La preghiamo di compilare il modulo e il nostro consulente la contatterà per informarla in anticipo sui vantaggi di un incontro di persona:
Array ( [form] => `tpl.AjaxFormConfer` <br /> [snippet] => `FormIt` <br /> [hooks] => `FormItSaveForm,email`<br /> [emailSubject] => `Конференция заявка`<br /> [emailTo] => `fesmankh@gmail.com`<br /> [emailFrom] => `admin@maternita-surrogata-centro.it`<br /> [emailTpl] => `tpl.AjaxForm.emailConference`<br /> [validate] => `name:minLength=^2^,email:email:required,phone:minLength=^10^`<br /> [validationErrorMessage] => `The form contains errors!`<br /> [successMessage] => `Message sent successfully`<br /> )

Organizzatevi per visitare il Kinderwunsch Tage, perché è qui che avrete l’opportunità:

di ottenere una conversazione offline con Vladyslav Feskov, funzionario direttivo del Feskov Human Reproduction Group;
porre le domande ai nostri consulenti, che lavorano con i genitori in attesa da tutta Europa e dal mondo;
ottenere informazioni affidabili sulla legalità, la regolarità giuridica e le garanzie di tutti i programmi della nostra clinica;
Scoprire di più sui nostri specialisti e sulla nostra tecnologia;
 trovare una soluzione al vostro problema e fare il passo tanto atteso verso il sogno di diventare genitore.

Come trovare il nostro stand al Kinderwunsch Tage?
Abbiamo preparato uno schema illustrativo in modo che possiate trovare facilmente il nostro stand n. 78.

Sito ufficiale della esposizione: https://www.kinderwunsch-tage.de/ ]]>
/img_blog/kinderwunsch2022.jpg Incontriamoci a Berlino: Kinderwunsch Tage si terrà dal 26 al 27 marzo - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.